La diva Juventus Visualizza ingrandito

La diva Juventus

Collana Extra - Fuori collana
Autore Palma Maner
ISBN 978-88-99027-03-2

Enciclopedia Juventina come ricorda nella prefazione il presidente Onorario della Juventus Franzo Grande Stevens.

Una parte del ricavato delle vendite di questo libro verrá devoluta a favore delle popolazioni terremotate del centro Italia.

Maggiori dettagli

Pagine 230
Formato A5
Anno 2016

25,00 €

Dettagli

Al primo sguardo, il lettore di questo libro s’avvede che non si potrebbe scrivere della Juventus qualcosa di più completo e documentato. Se il lettore è più perspicace, s’avvede anche che la Juventus non è solo una realtà torinese o piemontese, ma italiana. Lo stesso autore, e chi scrive questa breve premessa, non sono di nascita torinese o piemontese. Perché? Perché quell’atmosfera di vita e di lavoro, tipici della società piemontese in genere e torinese in particolare, di riserbo ed al tempo stesso di efficienza, pervadono la nascita e l’evoluzione della Juventus. Sembra di ricordare – e come appare appropriato l’accostamento al nostro Risorgimento – quando allora al Piemonte e a Torino in particolare guardarono gli italiani; alla sua efficienza, ordine, serietà, e si rivolsero i migliori fra essi; e fu da quest’osmosi che nacque l’Unità d’Italia. In questa cornice, a mio modo di vedere, s’inquadra il fenomeno Juventus che su tutti gli spalti d’Italia trova amici ed appassionati, sinceri e genuini. Anche la visita al Museo della Juventus, attiguo al suo stadio, conferma questa opinione. Qualche differenza, in questo quadro, si notò in Roma, ma anche questo aspetto, se ci si sofferma un po’, conferma il paragone con il quadro risorgimentale. Anche per questo, un grazie di cuore all’Autore di questa “enciclopedia della Juventus”.

Franzo Grande Stevens

sito internet sviluppato da ©KICORE web agency - go