Chi siamo

La casa editrice nasce nel dicembre 2013, con l’idea di dare la possibilità di pubblicare a tutti,  anche a chi non può permetterselo economicamente. Infatti all’autore non viene chiesto nulla se non il suo manoscritto. Le collane sono cinque: mots croises, cioè la narrativa, tempi.moderni, la saggistica e poi la poesia e l’infanzia, e per finire l'arte con messidor e i fuori-collana con extra. Il logo della casa editrice sono i suoi caratteri bauhaus, a cui gli editori si richiamano. Non a caso, il primo libro della collana di saggistica è La costituzione della repubblica di Weimar e , non a caso, molti saranno i libri, pubblicati, che riguardano “minoranze” fisiche, linguistiche, di genere, avendo sempre presente l’insegnamento dell’editore ideale di gobettiana memoria. Nostra intenzione è,  con un pizzico di presunzione, cercare di far rivivere lo spirito dei grandi editori sabaudi da Giulio Einaudi a Cesare Pavese, da Leone a Natalia Ginzburg da Giulio Bollati a Paolo Boringhieri con la consapevolezza che La ricreazione è finita.


sito internet sviluppato da ©KICORE web agency - go